SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


A Genova l’avviso pubblico a favore delle donne

La Direzione regionale Inail Liguria e la Consigliera di parità della regione hanno siglato un accordo di collaborazione ai fini della realizzazione di misure a sostegno dell’occupazione femminile

9 marzo 2018

GENOVA - Il 7 marzo è stato sottoscritto dalla Direzione regionale Inail Liguria e la Consigliera di parità della regione l’avviso pubblico teso a conoscere e a valorizzare le buone pratiche promosse dalle aziende liguri “virtuose” sotto il profilo delle politiche aziendali. Tra gli obiettivi la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. L’avviso pubblico esprime l’attenzione dei due enti per le lavoratrici nella data dell’8 marzo a loro dedicata.
 
Presentazione presso la biblioteca Berio. L’avviso viene presentato giovedì 8 marzo, giornata internazionale della donna, presso la sala Franchini della biblioteca Berio, in occasione dell’esposizione del rapporto regionale annuale Inail Liguria dal titolo: “Il lavoro in Liguria nei dati Inail sugli infortuni e le malattie professionali”.
 
Accordo Inail Liguria e Consigliera di parità. L’avviso pubblico nasce dall’accordo di collaborazione siglato lo scorso luglio tra il Direttore regionale Inail Carmela Sidoti e la Consigliera di parità Laura Amoretti, impegnata da anni nelle problematiche riguardanti l’occupazione femminile che in Liguria, secondo i dati 2016, è scesa di diecimila unità mentre quella maschile è aumentata di ottomila.
 
I rischi lavorativi per le donne. Impegnata su più fronti, chiamata a gestire le esigenze della famiglia e del lavoro, la donna è maggiormente esposta ai rischi dell’occupazione provocati dallo stress lavoro correlato a causa della sovrapposizione di ruoli diversi e per gli spostamenti che la portano a raggiungere il posto di lavoro, l’abitazione o i luoghi di cura delle persone a lei affidate.
 
Iniziative a favore delle lavoratrici. Tra le misure che saranno valorizzate dall’accordo: l’introduzione di strumenti di flessibilità a favore di figli o familiari (part time, telelavoro, flessibilità oraria, lavoro agile). Obiettivi perseguiti: la riduzione delle assenze lavorative, la realizzazione di agevolazioni economiche, di polizze assicurative, voucher per la cura dei figli e degli anziani, convenzioni per l’acquisto di beni e servizi, borse di studio, facilitazioni negli spostamenti casa-lavoro. Previsto lo sviluppo di politiche di prevenzione degli infortuni in un’ottica di genere. In programma percorsi formativi/informativi rivolti alle figure di vertice, in tema di valorizzazione delle differenze.
 
Invio schede di partecipazione. Le imprese che intendono concorrere potranno compilare la scheda di partecipazione ed inviarla entro e non oltre il 15 aprile 2018, a mezzo mail, all’indirizzo: liguria-comunicazione@inail.it; l.sbrana@inail.it. (fonte Inail)
 
Info: Inail - Processo comunicazione - via D’Annunzio, 76, 16121 - Genova (010.5463205; 010.5463321); Consigliera di parità della regione Liguria - via D’Annunzio, 1 - Genova (010.5484266; 0105485643)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati