SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


A Belluno “24 ore di San Martino”, la gara sull’ora più antica d’Italia

L’Inail e il Comitato Paralimpico sostengono l’iniziativa con la squadra dell’Associazione sociale invalidi del capoluogo veneto, composta da persone con disabilità e normodotate. Saabto 14 e domenica 15 ottobre

13 ottobre 2017

BELLUNO - Al via la 44° edizione della “24 ore di San Martino”, la competizione sull’ora più antica del Paese è rivolta a tutta la realtà del podismo veneto. L’iniziativa è in programma: sabato 14 e domenica 15 ottobre. Campioni dell’atletica, appassionati e corridori per caso, insieme per lo sport. Patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Belluno, la manifestazione ha luogo nella cornice dello stadio Polisportivo del capoluogo veneto. Al centro dell’evento i campioni dell’atletica leggera nazionale e internazionale, i protagonisti di altre discipline sportive ma anche dilettanti, semplici appassionati e corridori per caso. La “24 ore di San Martino” è una festa dello sport in grado di coinvolgere l’intera collettività della provincia di Belluno.
 
Una squadra composta da atleti con disabilità e normodotati. L’Inail e il Comitato Paralimpico sostengono l’iniziativa con la squadra dell’Associazione sociale Invalidi di Belluno, formata da atleti normodotati e con disabilità, in gara su apposite carrozzine olimpiche. Per questa edizione è prevista la possibilità di gareggiare con l’handbike, a condizione che chi partecipi alla competizione, lo faccia per l’intera porzione di staffetta, della durata di un’ora.
 
Uno stand con i referenti della sede Inail. Nell’ambito della manifestazione è previsto l’allestimento di uno stand con un servizio di ristoro e una segreteria, al cui interno saranno presenti i referenti della sede Inail di Belluno, disponibili a fornire tutte le indicazioni necessarie a chi sia interessato ad avvicinarsi allo sport. (a cura del Cip)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati