SuperAbile







Alle Terme di Diocleziano con SuperAbile per parlare di cultura accessibile

Nel pomeriggio di oggi l’incontro organizzato in collaborazione con il Museo Nazionale Romano e il Ministero della Cultura (MiC): al centro il tema della cultura come strumento di coesione sociale, di inclusione e di dialogo, e come fattore di promozione del benessere e della salute degli individui

26 settembre 2022

ROMA – La cultura come strumento di coesione sociale, di inclusione e di dialogo, oltre che fattore di promozione del benessere e della salute degli individui. È questo lo spirito dell’incontro “Senza barriere. Fruibilità e accessibilità dei Luoghi della Cultura e del Turismo come valore sociale”, che si tiene quest’oggi a Roma dalle ore 17.00 alle ore 22.00 presso l’eccezionale complesso monumentale delle Terme di Diocleziano (Via Enrico de Nicola, 78). Organizzato dal Contact center integrato SuperAbile Inail in collaborazione con il Museo Nazionale Romano e con il Ministero della Cultura (MiC), l’incontro si propone di affrontare temi leggeri ma di fondamentale importanza come il tempo libero, l’accessibilità alle strutture turistiche e la fruibilità dei luoghi culturali, illustrando alcune delle più riuscite buone prassi messe in atto negli ultimi anni nel nostro paese.

Come si svolge l’incontro

L’incontro – moderato dalla dirigente Direzione centrale Prestazioni socio-sanitarie, Pamela Maddaloni insieme alla coordinatrice del magazine “SuperAbile Inail”, Antonella Patete – si aprirà con i saluti di Annalisa Cipollone (capo di gabinetto MiC), Stéphane Verger (direttore Museo Nazionale Romano – MiC) e Andrea Tardiola (direttore generale Inail). A seguire un’introduzione di Roberto Vannata (Ufficio di staff del direttore generale Musei) e Antonella Onofri (direttore centrale Prestazioni socio-sanitarie Inail). I lavori proseguiranno con la sezione “Benessere sociale, salute e beni culturali”, che prevede gli interventi di Sara Colantonio e Carlotta Caruso (rappresentanti dei Luoghi della cultura MiC), Maria Rosaria Lo Muzio (funzionario-architetto Direzione generale Musei) e Annamaria Mauro (direttore Museo nazionale di Matera). Spazio anche alle istanze della società civile e degli operatori con la sessione “Verso una mappa dell’accessibilità del patrimonio turistico”. A raccontare le proprie esperienze saranno Carlo Riva (direttore “L’abilità” Associazione onlus), Roberto Vitali (Ceo & co-founder Village for All) e Antonio Ciliberti (rappresentante di Orpheo).

I lavori saranno arricchiti dalle testimonianze delle assistenti sociali di Inail che presenteranno alcune delle più significative iniziative promosse dall’Istituto in questo campo. A coordinare questa sessione, intitolata “Accessibilità dei luoghi come inclusione sociale” sarà Margherita Caristi (Direzione centrale Prestazioni socio-sanitarie), Irene Varveri (Direzione regionale Sicilia), Elisabetta Pantusa (Direzione regionale Liguria), Michelina Lombardi (Direzione regionale Lazio) e Concetta Calandruccio (Direzione centrale Assistenza protesica e riabilitazione). Saranno presenti anche i rispettivi direttori regionali: Carlo Biasco, Angela Razzino, Domenico Princigalli e Giorgio Soluri. A concludere i lavori Franco Bettoni (Presidente Inail) e Giovanni Sansone (direttore Contact center integrato SuperAbile Inail)
 
La giornata sarà animata dalle note dell’orchestra di archi “Novi Toni Comites” diretta da Stefano Mhanna e terminerà con l ’apericena realizzato dalla cooperativa sociale Il Pungiglione. Nella giornata sarà possibile anche partecipare alle visite guidate integrate e gratuite con prenotazione obbligatoria. È possibile seguire la diretta sul canale YouTube di SuperAbile e il live sul profilo Twitter. Previsto anche un servizio di traduzione in Lis.


 
Per informazioni contattare la segreteria organizzativa al numero verde 800 810 810. Per chiamate dall’estero e dai cellulari: +39 06 45539607. Mail: eventi.superabile@tandem.coop

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati